Cosa facciamo

ISTITUTO GRAFOLOGICO INTERNAZIONALE “G. MORETTI”

Sede legale:     Ancona     – Via Scale s. Francesco, n. 8

Sede operativa:  Urbino – Piazza s. Francesco, n. 7

 

Che cos’è

L’Istituto grafologico (“internazionale” dal 2014) “G. Moretti” opera a Urbino dal 1970 e rappresenta l’evoluzione dello “Studio Grafologico Fra Girolamo” fondato nel 1959 ad Ancona.

La sua attività, finalizzata alla promozione scientifica e sociale delle discipline grafologiche e al loro utilizzo per la formazione della persona umana (a livello personale, familiare, scolastico, professionale, ecc.) e per la efficacia della giustizia (perizie giudiziali), si articola in diversi settori:

 

               a) Formazione professionale dei grafologi

Questa attività di formazione attualmente si esprime principalmente attraverso seminari, giornate di studio, convegni, conferenze, laboratori didattici, ecc. Queste iniziative sono dedicate soprattutto alla formazione continua dei grafologi che operano nei vari campi in cui la grafologia si rivela in tutta la sua utilità di “servizio alla persona”.

Il 18 dicembre 2018 l’Università di Urbino, l’AGI (Associazione grafologica italiana) e l’Istituto grafologico internazionale “G. Moretti” hanno firmato la convenzione che istituisce il “Master triennale di I livello in Grafologia Morettiana”. La realtà del Master ufficializza l’ingresso della grafologia morettiana nel mondo accademico universitario. Si propone di dare una solida formazione culturale, scientifica, grafologica, teorica e metodologica ai futuri consulenti grafologi. Il terzo anno di studi è dedicato alla formazione specialistica in cinque settori differenziati: consulenza dell’età evolutiva, consulenza familiare, consulenza professionale-aziendale, consulenza giudiziaria, educazione-rieducazione della scrittura). E’ un progetto la cui elaborazione ha richiesto quattro anni di lavoro da parte di un apposito Comitato scientifico predisposto dall’Università degli studi Carlo Bo di Urbino in collaborazione con l’Istituto grafologico internazionale G. Moretti. L’attivazione del Master è stata programmata per l’anno accademico 2019-2020 ma l’insufficienza dell’offerta informativa attivata dal centro comunicazioni dell’Università (con la conseguenza di un numero insufficiente di preiscrizioni) ha suggerito di rinviare all’anno accademico successivo l’avvio dell’itr formativo, previa intensificazione dell’informazione relativa da realizzare nei prossimi mesi.

b) Pubblicazioni: l’Istituto pubblica due Riviste: Scrittura (semestrale) e Scienze Umane & Grafologia (annuale)

    Inoltre pubblica volumi e una collana di Quaderni per la formazione culturale e professionale nelle discipline grafologiche.

c) Informazione e ricerca: si realizzano soprattutto con convegni e seminari tematici (si vedano: Cattedra internazionale di grafologia di Mondolfo, 2 giorni di formazione interdisciplinare a Luglio, ecc.) e incontri/dibattiti specifici per categorie professionali e centri culturali (insegnanti, grafologi, operatori aziendali, associazioni di industriali,  vari club, biblioteche, librerie, ecc.). L’attività di consulenza sistematica, in atto presso scuole primarie e medie  e istituti scolastici medio-superiori, offre molteplici e significativi stimoli e occasioni di ricerca sul campo soprattutto per le grafie di bambini, ragazzi e adolescenti.

Organizza e/o partecipa a convegni grafologici o multidisciplinari a livello nazionale e internazionale.

d) Consulenza professionale: tramite

- colloqui

- analisi scritte

- interventi nelle scuole

- sensibilizzazione di gruppi (famiglie, operatori aziendali, ecc.).

e) Campagna per il diritto di scrivere a mano

È stata avviata nel 2015 con la creazione di una pagina facebook e di un sito internet (di fatto ancora non attivato). Ha lo scopo di richiamare l’attenzione degli studiosi e dell’opinione pubblica sul problema del progressivo abbandono dell’esercizio della scrittura manuale a favore della scrittura digitale. Il principio operativo è la considerazione della scrittura manuale come dato che ha accompagnato e promosso il cammino della civiltà e della società mondiale ed è un importante patrimonio culturale dell’umanità (il sogno è che sia riconosciuta tale dall’UNESCO)  e il fatto che il suo esercizio permette alla persona di esprimere tutte le sue potenzialità affettive, di pensiero e di azione. Inoltre contribuisce alla formazione della identità personale e alla sua crescita armonica. Innumerevoli studi hanno dimostrato il valore antropologico e umanistico della scrittura manuale.

Attualmente, per mancanza di energie umane adeguate, la Campagna si limita a diffondere studi, ricerche ed eventi che trattano del valore e della importanza dell’esercizio della scrittura manuale il cui apprendimento molti Paesi hanno nuovamente reso obbligatorio e necessario per l’educazione dei bambini, degli adolescenti e dei giovani (molte ricerche sul campo hanno dimostrato, ad es., che anche a livello universitario la scrittura manuale agevola la memorizzazione, di quanto viene appreso e tradotto in appunti personali, in maniera molto più efficace di quanto possa essere consentito dall’uso di strumenti digitali).

 

Condividi pagina  
Girolamo Moretti
Recanati 1879 Ancona 1963
Istituto Grafologico Internazionale Girolamo Moretti
Sede legale
scale San Francesco 8, 60121 Ancona
Sede operativa, Presidenza e Segreteria
piazza San Francesco 7, 61029 Urbino (PU)
Tel. +39 0722 2639 - C.F. 93139960426
Iscriviti alla Newsletter
Copyright © 2020 - Powered by mediastudio
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, CONSULTA LA COOKIE POLICY.
Cliccando sul pulsante acconsenti all’uso dei cookie.