Come richiedere l'analisi
Allegati: informativa per analisi grafologica.pdf (0.15 MB)

Il settore delle analisi grafologiche di personalità è stato sicuramente quello maggiormente privilegiato dall'Istituto "G. Moretti" che , in più di trent'anni di attività, ha risposto a diverse migliaia di richieste provenienti da privati, ditte e operatori sociali.

Lo studio della personalità dal punto di vista intellettivo e temperamentale viene eseguito a vari livelli e sotto diverse prospettive: profilo sintetico, profilo analitico, analisi complessa (con indicazioni di segni grafologici, per studiosi di grafologia e per operatori), analisi attitudinali (in ordine alla scelta scolastica e/o professionale), consulenza aziendale (in ordine alla collocazione delle maestranze), consulenza matrimoniale (studio comparato di due personalità in ordine alla scelta matrimoniale e al loro grado di integrazione), consulenza familiare (studio individuale e comparativo dei componenti il gruppo familiare), consulenza per operatori clinici (medici, psichiatri, psicologi, ecc.), studio analitico su personaggi storici. Altro settore fondamentale di attività è quello delle perizie grafiche, cioè dell'analisi e della comparazione delle scritture contestate a fini identificativi. In questo settore l'Istituto è intervenuto su richiesta di tribunali e privati in centinaia di casi. L'attività che riguarda in particolare l'attribuzione di firme, testamenti, lettere anonime, dattiloscritti e altri documenti contestati, viene frequentemente svolta in forma collegiale.

Il perito grafico (o l'esperto di documenti contestati) ovviamente non si identifica con il grafologo, ma questi, quando è chiamato ad assumere il ruolo di perito grafico, si caratterizza per l'adozione del metodo grafologico che, a differenza dell'analisi e del confronto puramente morfologici, permette l'indagine del movimento, del gesto, del dinamismo, della "personalità grafica". La grafia infatti è l'espressione irripetibile di una determinata individualità: non è quindi possibile né rinunciare completamente alle proprie caratteristiche grafiche, né riprodurre perfettamente tutti i minimi particolari del grafismo di un'altra persona. Il grafologo è anche in grado di evidenziare gli eventuali indici di imitazione e di dissimulazione in quanto la falsificazione lascia inevitabilmente le tracce del proprio gesto grafico individuale e dello sforzo sostenuto dallo scrivente.

I Compensi

Profilo della personalità € 120,00 (studio dal punto di vista intellettivo e temperamentale)

Studio analitico della personalità € 220,00 (con indicazione dei segni grafologici)

Profilo attitudinale € 120,00 (in ordine alla scelta scolastica)

Analisi attitudinale per aziende compensi da concordare)

Consulenza matrimoniale € 300,00 (Studio comparato di due personalità in ordine al grado e integrazione e alla scelta matrimoniale)

Consulenza familiare € 120,00 per ogni soggetto, minimo 3 + 100,00 per consulenza relazionale (Studio individuale e comparativo componenti gruppo familiare)

Consulenza per operatori clinici (medici, psichiatri, psicologi, operatori sociali; compensi da concordare)

Studio analitico su personaggi storici (compensi da concordare)

Pareri tecnici e perizie grafiche su base grafologica (compensi da concordare)


Per svolgere adeguatamente una analisi grafologica approfondita è necessario avere a disposizione scritti tracciati dalla stessa persona in periodi diversi, nell’arco di qualche anno. È così possibile condurre una osservazione longitudinale del materiale grafico e valutare gli eventuali cambiamenti sopravvenuti nel corso degli anni e presenti nel grafismo, indici di altrettante modificazioni a livello di comportamento e stati d’animo.

La scrittura non è solo un prodotto della mano, ma l’ultimo anello di una complessa catena di collegamenti che ha come fulcro l’attività cerebrale. All’atto dello scrivere partecipano l’apparato percettivo-sensoriale, la funzione ideativa e del linguaggio, l’emotività del soggetto, il corpo nella sua interezza (postura, movimenti grossolani e movimenti fini del braccio, dell’avambraccio e della mano), in una parola la persona nella varietà dei suoi aspetti. Le basi neurofisiologiche della scrittura sono riconosciute ormai da tempo dagli studiosi della materia e per questo la grafologia, come scienze umana, continua ad essere elemento della di indagine accurata, utile e ricercata anche nei Tribunali, per il settore peritale, e nell’ambito professionale, per la selezione del personale.

 

Gli scritti da analizzare dovrebbero essere sempre in originale per consentire una osservazione attenta e veritiera di elementi importanti quali il tratto (la colata dell’inchiostro che dallo strumento grafico si ferma sul foglio di carta) e la pressione (l’appoggio che viene esercitato dallo strumento grafico). Essi sono elementi istintivi dello scrivente, che non sottostanno ad alcuna forma di insegnamento o di indicazione.

 

Coloro che richiedono lo studio della personalità devono attenersi alle seguenti indicazioni.

  • La scrittura deve essere spontanea: stesa in posizione comoda e nella forma comune (cioè come uno è abituato a scrivere), quando non si è troppo stanchi o eccitati (in un momento di relativa calma o nella condizione abituale della persona); non si deve usare lo stampatello, a meno che tale non sia il modo abituale di scrivere.
  • Lo scritto (salvo casi eccezionali) deve essere almeno di una pagina, meglio ancora se di più pagine scritte in periodi diversi; possibilmente su carta senza righe (l'ideale è avere a disposizione brani scritti sia su carta rigata, sia su carta non rigata).
  • La carta non deve essere di tipo vergatina o velina o rugosa o assorbente, ma la normale carta per quaderni, lettere, ecc.; si deve usare la penna con la quale si è abituati a scrivere: una normale biro, possibilmente non la matita o la penna a spirito e nemmeno la penna stilografica (a meno che uno non scriva abitualmente con questi tipi di penna).

Perché l'interessato possa ricevere una risposta adeguata e adatta alle sue esigenze, è necessario indicare il sesso, l'età, tipo e grado di studi fatti, attività svolte, aspirazioni, interessi. Per evitare che l'analisi rimanga nel generico, specialmente per analisi che riguardano la scelta del tipo di studi o la professione, è fondamentale che l'interessato esponga le sue aspirazioni (es. Mi piacerebbe insegnare, fare il medico, l'ingegnere, l'impiegato, il rappresentante, l'artigiano ...). E' comunque necessario fornire tutte le indicazioni del modulo di richiesta di analisi.

  • La richiesta di analisi costituisce autorizzazione all'utilizzazione dei dati personali che saranno trattati nel pieno rispetto della L.675/96. 
  • Siccome è necessario avere grande rispetto per ogni persona, chi richiede un'analisi grafologica per scritture di terzi, è tenuto dichiararne il legittimo possesso, ad esporre il diritto che ha di sapere i risultati dell'analisi e a motivare la  richiesta.
  • Per favorire un'analisi completa è indispensabile apporre la firma e, per quanto possibile, scrivere l'indirizzo sulla busta  a penna e non a macchina. Il materiale deve essere inviato in originale e quindi tramite normale servizio postale. Le notizie richieste e la copia del versamento (Bonifico bancario: Codice IBAN: IT87C0311168701000000003891​ presso  Nuova Banca Marche Gruppo UBI sede di Urbino Via Veneto – intestato a Istituto Grafologico Moretti)
  •  possono essere inviate anche via e-mail.
  • Per rimediare ad eventuali ritardi o disguidi postali, suggeriamo di accludere alla richiesta di analisi la ricevuta della quota inviata oppure di spedirne copia via e-mail.
  • Per qualsiasi chiarimento chiamare il n. 0722.2639 o inviare una email a info@istitutomoretti.it

TUTTI I DIRITTI RISERVATI

Condividi pagina  
Girolamo Moretti
Recanati 1879 Ancona 1963
Istituto Grafologico Internazionale Girolamo Moretti
Sede legale
scale San Francesco 8, 60121 Ancona
Sede operativa, Presidenza e Segreteria
piazza San Francesco 7, 61029 Urbino (PU)
Tel. +39 0722 2639 - C.F. 93139960426
Iscriviti alla Newsletter
Copyright © 2017 - Powered by mediastudio
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, CONSULTA LA COOKIE POLICY.
Cliccando sul pulsante acconsenti all’uso dei cookie.